Madisoft S.p.A.

            Flusso scrutinio finale analitico - SIDI - SECONDARIA I E II GRADO

            In questa guida vedremo come trasmettere il flusso per lo scrutinio finale analitico (scuola secondaria di I grado e di II grado).

             

            1 - Sincronizzare Nuvola con SIDI 

            a - Inserire le credenziali SIDI attraverso la funzione Login SIDI (vedi immagine sottostante)

             

             

            b - Utilizzare la funzione scarico massivo da Sidi con il seguente percorso:

            1. Dal menù principale di sinistra cliccare su SIDI → SIDI -> Nuvola 




            2. Cliccare su alunni, in modo tale che i dati vengano allineati con quelli del Sidi.




              Cliccare: "Passo 1/2 Avvia sincronizzazione con SIDI"



              Apparirà una schermata similare alla seguente


            3. Cliccare: "Passo 2/2 Conferma sincronizzazione con SIDI"



              Se riscontrate degli errori, consultate la guida per la risoluzione cliccando qui

              Per la guida completa di sincronizzazione da Sidi a Nuvola, consultare la seguente guida
            4. Verificare che la sincronizzazione diretta con il Sidi sia attiva

              - Dal menù sinistro cliccare su sidi → impostazioni

              - l'opzione "Attivare sincronizzazione SIDI sincrona per sedi, classi, corsi ed alunni" deve essere impostata a SI


              Aggiornare il codice prenotazioni sidi
              Dal menù laterale di sinistra cliccare su sidi → codice prenotazione


              Quindi cliccare sul tasto "ottieni codice di prenotazione"


            5. Alla fine di tutti i passaggi sopra indicati, andate sul portale Sidi e impostate la scelta operativa indicando come fornitore "MADISOFT"




              PERCORSO SOTTOSTANTE PER LA GESTIONE DEL FIRMATARIO E'DA SEGUIRE SOLO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

              - Per permettere l'invio corretto dei livelli delle competenze, sempre da portale Sidi, è necessario impostare il Firmatario
              (i passaggi illustrati nella guida sottostante, sono stati eseguiti con il browser Google Chrome, vi consigliamo di usare questo browser in maniera tale da avere le stesse schermate)

              Fatto l'accesso sul plesso, dal portale SIDI, nel menù lateriale sinistro cliccare su "ESAMI"


              Il browser vi indicherà il messaggio popup bloccato

              Cliccare sopra il messaggio e cliccare su consenti

              quindi tornare indietro e ricliccare su esami, dal menù sinistro, a questo punto si aprirà un'altra schermata di gestione degli esami;
              aprendo il menù di sinistra cliccare su esami → gestione firmatari


              Cliccare su tasto crea nuovo

              Nella schermata che comparirà inserirete i dati del firmatario, in questo caso i dati del Dirigente scolastico
              Tutti i dati sono obbligatori, tranne il campo di "fine validità", vi consigliamo di lasciarlo in bianco.
              Una volta compilati i campi, cliccare su salvare, cosi da ultimare il processo di inserimento del firmatario


             

            2 - Controllare che non ci sia più di una materia (presente nello scrutinio) abbinata allo stesso codice ministeriale.

            Verificare in area alunni → archivi → materie che le materie siano abbinato ad una materia ministeriale specifica
              

            Ad esempio per un'alunno che studia italiano e potenziamento di italiano, dovrete creare due materie che entrambe non possono essere  abbinate a Italiano come materia ministeriale "ITALIANO - 2001".

            Quindi dovrete avere la MATERIA: ITALIANO con materia ministeriale: ITALIANO - 2001    e   la materia: POTENZIAMENTO ITALIANO  con la materia ministeriale: DISCIPLINA AUTONOMIA - 2777

            Tuttavia esistono dei casi in cui due materie possono avere la stessa materia ministeriale,
            ES.
            per le materie SPAGNOLO E FRANCESE l'abbinamento va fatto alla stessa materia ministeriale "SECONDA LINGUA COMUNITARIA - 2015",
            dovrete stare attenti a inserire Il corretto nome, nel campo "NOME MINISTERIALE" (SPAGNOLO O FRANCESE), cosi che il sistema possa distinguerle e inviarle correttamente al Sidi.


             

            Per abbinare correttamente la materia cliccare sul pulsante modifica (in arancio) della materia interessata e modificare il campo materia ministeriale. Quindi salvare la materia.



             

            3 - Sistemare i piani di studio, in maniera tale da inviare al sidi la giusta materia ministeriale con il corretto nome ministeriale.


            Ogni alunno è abbinato ad un piano di studio, dove vengono indicate tutte le materie studiate, è da qui che Nuvola controlla se la materia sia abbinata al corretto nome ministeriale.

            Come detto prima ogni materia deve essere abbinato ad un codice specifico, tranne in alcuni casi in cui lo stesso codice ministeriale può essere abbinato a più materie:

            - Strumento musicale 2014(scuole medie) →  si creano tante materie quanti sono gli strumenti musicali, ogni materia è abbinato alla stessa materia ministerale
            es. MATERIA: CHITARRA → MATERIA MINISTERIALE: STRUMENTO MUSICALE - 2014 - 
                 MATERIA: PIANOFORTE → MATERIA MINISTERIALE: STRUMENTO MUSICALE - 2014

            - Seconda lingua comunitaria - 2015(scuole medie) → si creano tante materie quante sono le seconde lingue comunitarie studiate dagli alunni, ogni materia è abbinato alla stessa materia ministerale

            In questo caso dobbiamo impostare, in ogni piano di studio, il corretto nome ministeriale, in maniera tale che Nuvola possa verificare che tutti i dati siano stati inseriti correttamente, quindi poter estrapolare senza problemi il flusso.

            Per sistemare i piani di studio seguire questi semplici passaggi:

            Dal menù principale di sinistra cliccare su area alunni → archivi → piani di studio

            Comparirà l'elenco dei piani di studio abbinati agli alunni, cliccando il tasto compila, accederemo alle materie contenute nel piano


             



             In corrispondenza delle materie, che vengono abbinate alla stessa materia ministeriale, impostiamo il nome ministeriale che la renda unica.


            In questo caso abbiamo impostato per la materia Spagnolo il nome ministeriale "SPAGNOLO"  e per la materia Clarinetto il nome ministeriale "Clarinetto".

            Infine cliccare su Salva, questa operazione va fatta per tutti i piani di studio verificando che nel piano di studio ci siano solo le materie previste.

            Un elenco di tutte le materie ministeriali dove bisogna impostare il nome ministeriale, cosi da poterle differenziale.

            Strumento musicale - 2014 (secondaria primo grado)
            Seconda lingua comuniaria - 2015 (secondaria primo grado)
            Disciplina autonomia - 2777 (secondaria primo grado) - I777 (secondaria secondo grado)
            Seconda lingua straniera - I029 (secondaria secondo grado)

            4 - Verificare che gli alunni siano abbinati al corretto corso di studio

            Ogni alunno è abbinato ad un corso che deve essere affine al piano di studio ministeriale abbinato all'alunno.

            Es. alunno abbinato ad un piano di studio ministeriale musicale, deve avere un corso musicale(mx02)

            ES. nel caso delle secondarie di secondo grado verificare che il corso abbinato all'alunno sia corrispondete al piano ministeriale e all'anno di corso dell'alunno,

            - Scientico - opzione scienze applicate non può essere abbinato ad un alunno del biennio, perchè è un corso per il triennio.

            Per verificare l'abbinamento, basta andare in anagrafiche → alunni , dove troverete nelle ultime tre colonne, il piano di studio - piano di studio ministeriale - il corso

            In questo esempio vedete che non c'è corrispondenza tra il piano di studio Nuvola e il corso, oltre che al piano di studio ministeriale, quindi si deve modificare l'alunno in modo tale che i tre campi corrispondano.

            Per la modifica, basta cliccare sul tasto arancione e modificare i campi desiderati, l'operazione va fatta per ogni  caso

            Se volete modificare massivamente il corso dell'alluno, 

            è possibele, sempre dal percorso Anagrafiche →  alunni, selezionare uno o più alunni e con l'azione di massa, potrete abilitarli massivamente al corso corretto



            5 - Verificare i valori dei giudizi di Religione che saranno trasmessi

            Cliccare su Scrutinio 


            Cliccare sul pulsante nella riga dello scrutinio che ci interessa




            Clicchiamo su modifica rapida valutazioni, cosi da vedere le valutazioni ministeriali per l'invio al sidi

            Spostandosi verso destra,troverete la colonna "Valutazione ministeriale per religione/alternativa", dove associato a ogni giudizio troverete la valutazione ministeriale per religione che invierete, se volete potrete modificare tramite il menù a tendina.
            In fine cliccare su Salva.  

             



             

             6 - Gli scrutini delle classi (per lo scrutinio finale) devono essere chiusi

            Per chiudere gli scrutini delle classi seguire il seguente percorso:


            Cliccare sul pulsante "Scrutinio /classi"  nella riga dello scrutinio di interesse (lo scrutinio finale)


            Per chiudere gli scrutini delle varie classi spuntare sulla sinistra i vari scrutini/classe ed utilizzare l'azione di massa in alto a destra "chiudi e blocca scrutini".


             



             

            7 - E' ora possibile procedere all'esportazione del Flusso Scrutini Analitici

            Per procedere all'esportazione seguire il seguente passaggio:

            - Dal menù principale di sinistra cliccare su Scrutino




            - In corrispondenza dello scrutinio Finale, cliccare il tasto blu "scrutinio/classi"


            - Selezionare le classi interessate al flusso (a sinistra) e utilizzare l'azione di massa in alto a destra:
            (Per le scuole secondarie di II grado non vanno selezionate le classi di anno di corso 5)

            - Invia in automatico al SIDI il flusso scrutini analitici con i dati delle competenze
            - Invia in automatico al SIDI il flusso scrutini analitici SENZA i dati delle competenze (la scuola secondaria di II grado dovrà usare solo questa opzione)
            La scelta deve essere fatta a seconda se la scuola ha inserito su Nuvola i livelli per la certificazione delle competenze


            Verrà inviato in automatico il flusso al portale SIDI, previa scelta su SIDI del fornitore locale:"MADISOFT", producendo il messaggio sottostante


            sarà possibile verificare il risultato direttamente sul portale SIDI, dovrebbe impiegarci un paio di ore.

            Se sono presenti degli errori verrà segnalato da Nuvola come nell'immagine sottostante:


            Gli errori possono essere controllati e poi corretti al seguente percorso:

            Dal menù principale di sinistra SIDI -->  Log


            Verranno visualizzati tutti gli errori presenti sul flusso con le indicazioni per correggerli:


            Una volta corretti tutti gli errori si può procedere di nuovo all'esportazione del flusso come visto al punto 7



             

             


            Aggiornati: 13 Jun 2019 08:10 PM
            È stato di aiuto?  
            Aiutaci a migliorare questo articolo
            1 0